LA DAMA VELATA E I FANTASMI DI MILANO

20 ottobre 2018 

costo a persona 25 euro

castello-sforzesco

Andiamo a caccia di fantasmi a Milano, come quello famoso della dama velata, tra le strade di Milano. Una visita guidata da brivido! Una visita guidata da Halloween! Tra storie inquietanti di spettri, tra leggende e apparizioni con le nostre migliori guide turistiche, nei meandri di una Milano dal volto oscuro, custodito nella sua storia e nelle sue leggende.

Come non iniziare con il Castello Sforzesco? Attraversando il Parco Sempione, i più incauti si guardino dal fantasma della dama velata, di nero vestita, con il volto coperto da un velo. I suoi passi non fanno rumore lungo i vialetti e lascia al suo passaggio un odore di violette e un senso di freddo intenso. La dama velata sprigiona bellezza e fascino ma, attenzione (!), nasconde terribili presagi di morte che vi narreranno le nostre abili guide. Ma altri spettri si aggirano nel Castello Sforzesco: quello di Ludovico Il Moro, che fugge tenendo tra le mani il suo tesoro. E poi si odono le urla di Beatrice D’Este, che muore dissanguata dopo aver dato alla luce suo figlio, o i singhiozzi di Bona di Savoia che piange i suoi cari. Tra i portici corre una donna che cerca di procurarsi il veleno per uccidere gli Sforza:chi sarà?

Il fantasma di un’altra donna, si aggira invece nella Pinacoteca Ambrosiana. è Lucrezia Borgia, che di notte pettina delicatamente i suoi capelli, custoditi qui in una teca e donati a Pietro Bembo in segno d’amore.

Per non parlare della Carlina, che precipitò nel vuoto dai tetti del Duomo e , secondo la leggenda che le guide vi bisbiglieranno, il corpo non venne mai più ritrovato.

Il tour termina con l’Ossario di San Bernardino alle Ossa; dove pare si aggiri, tra teschi e ossa dei morti, lo scheletro di una bambina il  cui tintinnio di ossa danzanti.