MUSEI CIVICI DEL CASTELLO SFORZESCO

17 MARZO

Un importante simbolo di Milano è sicuramente il Castello Sforzesco. Voluto da Francesco Sforza Duca di Milano nel XV secolo, ha resistito ai colpi del tempo e dell’uomo conservando tutto il suo fascino e la sua immortale storia fino a noi.

Fare una visita guidata al Castello Sforzesco di Milano è come ritrovarsi catapultati in un concentrato di storia, usi e costumi della Milano rinascimentale e moderna. L’arco temporale che i suoi mattoni racchiude spazia dai Visconti agli Sforza, da Leonardo Da Vinci a Napoleone Bonaparte, fino ad arrivare alla storia più recente, quando l’architetto Luca Beltrami fu incaricato del restauro del Castello Sforzesco per restituircelo in tutto il suo antico splendore. Dobbiamo a lui per esempio la Torre del Filarete, distrutta nel XVI secolo da uno scoppio, torre che domina la veduta caratteristica che tutti conoscono arrivando da via Dante.

Il tour guidato può prevedere infatti numerosi percorsi: la Sala delle Asse affrescata da Leonardo Da Vinci, una visita alla Pietà Rondanini di Michelangelo, una visita guidata attraverso i Musei Civici del Castello Sforzesco e i numerosi aneddoti legati a questo luogo. Uno fra tutti, per stuzzicare la vostra fantasia, è la storia singolare del famoso rilievo raffigurante una “tusa“, che tanto scandalizzò il Borromeo.

Entreremo nelle sale del Museo Egizio o del Museo di Arte Antica, oppure potrete ammirare antichi strumenti musicali o i quadri della Pinacoteca del Castello Sforzesco.