VICENZA

13-14        Gennaio 2018

Costo a persona 235 euro

 

1° GIORNO: VICENZA

Partenza dalla località prescelta alla volta di Vicenza. Vicenza è inserita dal 1994 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, conserva ancora oggi intatto il fascino di una volta con le sue chiese e i suoi antichi e bellissimi palazzi. All’arrivo incontro con la guida ed inizio della visita guidata della città partendo da Piazza dei Signori. Proseguendo il Teatro Olimpico, simbolo maestoso e pregiatissimo dell’arte architettonica palladiana, è oggi il più antico teatro coperto esistente al mondo.  Pranzo  in ristorante.  Nel pomeriggio visita guidata  di Palazzo Chiericati . Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO: VICENZA

Al mattino visita guidata della mostra di Van Gogh. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla rotonda , villa simbolo del Palladio. È definita La Rotonda per la struttura circolare del salone centrale. Al piano terra si trovano le stanze di servizio che sono collegate al piano nobile attraverso piccole scale a chiocciola. Gli ospiti salivano invece al piano nobile accolti da imponenti scale che ricordano il tempio classico. Infatti il Palladio durante un viaggio a Roma aveva avuto modo di vedere il tempietto del Clitumno in Umbria, il cui pronao culmina con frontone. Dove ora c’è il mezzanino vi era un tempo un ballatoio. Internamente gli affreschi esaltano la figura del committente. Palladio avrebbe preferito che le sue ville non fossero affrescate perché la pittura impedisce di ammirare la perfezione architettonica, e anzi gli sfondamenti prospettici ne sfalsano l’armonia. Nel caso della Rotonda Palladio attribuisce molta importanza al luogo, alla collocazione topografica e crea qualcosa che doveva adattarsi a questo luogo e contemporaneamente al committente. L’architetto dà ad essa la forma di un tempio che emerge su una collina, creando così un edifico dominante nella stesso modo da tutti i lati. È l’edificio che corona l’attività palladiana e riassume in sé tutti i concetti rinascimentali. La villa domina il paesaggio circostante! Nell’antichità i templi erano collocati su una sommità particolarmente importante, qui Palladio non colloca la villa su una vetta, ma su di un rialzo collinoso, e quindi la villa viene ridotta ad una dimensione domestica, profana, cinquecentesca, veneta.

Nel tardo pomeriggio  partenza del viaggio di rientro con arrivo previsto a Milano in serata.

 

La quota comprende:

visita guidata

Visita guidata e ingresso alla Mostra di Van Gogh

sistemazione in Hotel 4* a  Vicenza con trattamento di mezza pensione;

visita guidata al Teatro Olimpico; Palazzo Chiericati; Villa la Rotonda

assistente per la durata del tour

assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

ingressi a chiese, musei e monumenti;

tassa di soggiorno ove richiesta;

extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende”