Abruzzo & Molise – La Transiberiana d’Italia e Costa dei Trabocchi

13-21 Agosto 2021

costo a persona 1550 euro

1° giorno Venerdi 13 Agosto L’AQUILA

Partenza la mattina presto e viaggio alla volta dell’Abruzzo. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo nel capoluogo di regione e visita dei monumenti della città : piazza Duomo, La Fontana delle 99 Cannelle, la chiesa S. Maria di Collemaggio, chiesa di San bernardino da Siena, visita esterna al Castello Cinquecentesco. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

2° giorno Sabato 14 Agosto COSTA DEI TRABOCCHI – LANCIANO

Prima colazione in hotel. Escursione sulla “Costa dei Trabocchi”. Sosta a Fossacesia per la visita all’Abbazia benedettina di S. Giovanni in Venere una delle più belle della regione e che la storia vuole edificata sui resti di un tempio dedicato a Venere ( Torre di San Giovanni Lanciano circa € 1,00 pp ). La struttura è ubicata su di un’altura che domina il golfo da dove lo sguardo si apre su tutta la Costa dei Trabocchi. Trasferimento a Punta Tufano, un angolo di suggestiva bellezza paesaggistica caratterizzata da calette e rocce sopra alle quali si distende un “Trabocco” (straordinaria macchina da pesca simile a una ragnatela di assi, pali e reti a bilancia, collegata con la terraferma mediante esili passerelle di legno). Pranzo tipico. Nel pomeriggio visita di Lanciano, città d’arte, del Miracolo e delle Fiere. Visita guidata al centro storico che conserva un aspetto tipicamente medioevale, dove si possono ammirare numerosi monumenti, quali la Cattedrale della Madonna del Ponte, il Ponte di Diocleziano, la Chiesa di S. Agostino. Visita alla Chiesa di S. Francesco, custode del Miracolo Eucaristico considerato il più grande Prodigio Eucaristico che la Chiesa Cattolica ricordi. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

 

3° giorno Domenica 15 Agosto TRANSIBERIANA D’ITALIA

Prima colazione in Hotel. Alle ore 08.15 ritrovo presso la stazione di Sulmona e alle ore 08.45 partenza con la linea ferroviaria, meglio conosciuta come la Transiberiana d’Italia, che da Sulmona passa per Roccaraso, nella Comunità Montana Alto Sangro, e poi per Campo di Giove, nel cuore del Parco Nazionale della Majella. Pranzo tipico in ristorante. Nel pomeriggio visite guidate in un paio di centri storici di paesi sopracitati di interesse artistico ed escursioni nella natura per ammirare i colori primaverili di boschi e faggete delle aree protette della zona. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

589px-mappa_ferr_sulmona-isernia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4° giorno Lunedi 16 Agosto: PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO

Prima colazione in hotel. Escursione nel Parco Nazionale d’Abruzzo. Sosta a a Scanno, il borgo più bello d’Abruzzo. Adagiato tra valle del Sagittario, fra la Montagna Grande e il Monte Godi, Scanno è una meraviglia ai confini del Parco Nazionale d’Abruzzo. Visita al centro storico, considerato tra i più caratteristici della regione: casette addossate, stradine strette e tutt’intorno silenzio. Visitare Scanno significa fare un viaggio indietro nel tempo, fino al medioevo. Nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo c’è un sentiero speciale che conduce ad un pendio ed un belvedere da cui si ammira uno spettacolo unico al mondo. Da quella prospettiva, il lago di Scanno sembra avere la forma di un cuore. Un posto magico e non troppo difficile da raggiungere. Dall’alto del colle dove sorge l’eremo di Sant’Egidio, potrete ammirare il borgo di Scanno e la bellissima vista del lago a forma di cuore. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita a Civitella Alfedena, affascinante borgo nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, è celebre per il suo grazioso centro storico immerso nelle verdeggianti faggete appenniniche. Passeggiare per le stradine del centro storico è una delle cose più piacevoli che si possono fare nel piccolo centro montano. Anche se di piccole dimensioni, il borgo di Civitella Alfedena custodisce ancora architetture del passato come la Torre cilindrica, parte di ciò che resta del castello e la Chiesa di San Nicola, caratterizzata da un esterno medievale e dall’ambiente interno in stile barocco affrescata con dipinti del’300. Di particolare interesse naturalistico è l’Area faunistica e Museo del Lupo, uno dei luoghi più frequentati di Civitella Alfedena. Proseguimento per Pescasseroli. Nel centro storico spicca Palazzo Sipari (costruito nel 1839), ove il 25 febbraio 1866 nacque il celebre filosofo Benedetto Croce. Degna di rilievo è anche l’Abbazia dei Santi Pietro e Paolo, fondata intorno al 1100, con la statua lignea raffigurante la Madonna col bambino datata intorno al XIII secolo. Al termine trasferimento in hotel ad Isernia/dintorni, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

5° giorno Martedi 17 Agosto VALLE DEL VOLTURNO  – CASTEL SAN VINCENZO 

Prima colazione in Hotel ed escursione nella Valle del Volturno per ammirare i caratteristici castelli e per godere del suggestivo panorama offerto dal gruppo delle Mainarde, naturale prosecuzione del Parco Nazionale d’Abruzzo. Proseguimento per Castel San Vincenzo e visita dell’Abbazia e del Parco archeologico che riguarda una delle più importanti istituzioni monastiche di età carolingia Sannitico ( circa € 5,00 pp). Pranzo in ristorante. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

 

6° giorno  Mercoledi 18 Agosto CASTELPETROSO – ALTILIA – CAMPOBASSO

Prima colazione in hotel e partenza per Castelpetroso, per la visita del Santuario di SS. Maria Addolorata, eretto nel secolo scorso in un fantasioso stile gotico. Trasferimento quindi ad Altilia e visita dell’area archeologica di Sepino. In questo grandioso complesso di scavi è possibile osservare il nucleo sannitico primitivo con le mura ciclopiche e il nucleo romano sostituitosi al primo giorno dopo che i Sanniti vennero sconfitti dai Romani. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Campobasso, capoluogo di regione. Visita guidata del centro storico, del Castello Monforte e del Museo Sannitico ( circa € 5,00 pp con con Palazzo Pistilli ) che conserva i reperti appartenenti a questo ultimo illustre popolo. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

 

7° Giorno  Giovedi 19 Agosto PIETRABBONDANTE – ISERNIA

Prima colazione in hotel Prima colazione in Hotel e in mattinata visita dell’area archeologica “Bovianus Vetus” di Pietrabbondante, che conserva i resti di quello che fu probabilmente il più importante santuario dei Sanniti ( circa € 4,00 pp ) . Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Isernia, il centro storico e il Museo Paleolitico “Homo Aeserniensis” che conserva i reperti del villaggio preistorico dei primi uomini Europei ( circa € 5,00 pp con Museo Santa Maria delle Monache ). Trasferimento alla “Pineta” per la visita del villaggio dove sono avvenuti i ritrovamenti. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

 

8° giorno Venerdi 20 Agosto AGNONE – CAPRACOTTA

Prima colazione in Hotel e partenza per Agnone, caratteristico centro dell’alto Molise ricco di opere d’arte, di artigianato e gastronomia tipica. Visita del centro storico e possibilità di visitare la più antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo per scoprire le diverse fasi di lavorazione delle campane e le tecniche di fusione del bronzo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Capracotta, uno dei comuni più alti degli Appennini e stazione di soggiorno e turismo, nota per la tradizione agro-pastorale. Visita del centro storico e sosta ad un caseificio per la degustazione della “stracciata”, particolare e gustoso formaggio di pasta filata prodotto artigianalmente, e del “Caciocavallo”.. Trasferimento in hotel a Tivoli/dintorni, cena e pernottamento.

 

9° Giorno Sabato 21 Agosto VILLA ADRIANA :

Prima colazione in hotel. Partenza per Tivoli e visita di Villa Adriana. E’ la villa che l’imperatore Adriano fece costruire per sé e la sua corte nella campagna tiburtina. E’ una testimonianza unica per ampiezza, caratteristiche architettoniche e decorative. Oggi appare come uno straordinario, immenso parco, esteso per oltre 80 ettari, disseminato di grandiose rovine romane, terme e casali del Settecento, in un’atmosfera che conserva ancora gran parte del fascino antico. Il percorso di visita comprende anche il Teatro marittimo, isoletta artificiale, vera e propria dependance privata dell’imperatore; il complesso del Canopo, costituito da una grande vasca rettangolare circondata da sculture e nella quale si riflette l’affascinante struttura del Serapeo. (Ingresso circa 10,00 a persona – le tariffe potranno variare in concomitanza di mostre che si svolgeranno all’interno del monumento). Al termine partenza per il viaggio di rientro e sosta per il pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo previsto in serata a Milano.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

3 pernottamenti con sistemazione in hotel 4* a Sulmona/dintorni;

4 pernottamenti con sistemazione in hotel 4* ad Isernia/dintorni;

1 pernottamento con sistemazione in hotel 4* a Tivoli/dintorni;

Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno;

9 pranzi tipici come da programma;

Bevande incluse ( indicativamente ¼ vino  + ½ minerale );

viaggio in bus

accompagnatore agenzia

radioline

Biglietto Transiberiana d’Italia 3° giorno

Visita guidata mezza giornata 1° giorno:

Visita guidata intera giornata dal 2° al 8° giorno;

Visita guidata mezza giornata 9° giorno;

ingressi

tassa di soggiorno

assicurazione medico/bagaglio.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende”

 

Mappa Ferrovia Di Arbalete – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15528303