Ferrara, Escursione sul Delta del Po & Tresigallo

31 Maggio – 2 Giugno 2024

costo a persona 600 euro

 

1° GIORNO: FERRARA

Ritrovo dei partecipanti all’orario concordato e inizio del viaggio verso Ferrara. Pranzo in ristorante. Dopo il pranzo incontro con la guida e visita di Ferrara, splendida città d’arte da assaporare passeggiando per le sue strade, scoprendo in ogni angolo il suo carattere di magnifica capitale del Rinascimento e cogliendo da questo glorioso passato le ragioni del suo presente. Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità. Da ammirare il Castello Estense, antica residenza dei duchi d’Este, con le sale medievali, le cucine, le prigioni e i saloni affrescati del XVI secolo, e sede di importanti esposizioni artistiche; l’armoniosa Cattedrale romanico-gotica (ora parzialmente visitabile con il cantiere dei restauri) e il suo Museo, ubicato nella vicina Chiesa di San Romano, con opere di grandissimo pregio, tra cui le ante d’organo raffiguranti l’Annunciazione e San Giorgio che uccide il drago, opera di Cosmè Tura (1469), maestro della Scuola ferrarese. Sul fianco sinistro della cattedrale, affacciata sulla piazza, si trova la Loggia dei Merciai, occupata da negozi e botteghe fin dall’epoca medievale. Dopo la visita trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento in albergo.

 

2° GIORNO: ESCURSIONE DELTA DEL PO -ABBAZIA DI POMPOSA

Dopo la prima colazione partenza per l’escursione del Delta del Po con pranzo a bordo. La partenza delle nostre escursioni sul Delta del Po è alle ore 9.00 da Porto Garibaldi, il rientro è alle ore 14.30. Avvisteremo il litorale dei lidi di Comacchio dal mare, i grandi vivai di cozze al largo di Porto Garibaldi e dirigeremo la nostra rotta verso il Delta del Po. Si entrerà così in un territorio che comprende ambienti differenti tra loro: le lagune sono importantissime per la miticoltura, i rami fluviali, i canneti, le dune e le lunghe isole sabbiose ricchissime di avifauna e zone dalla biodiversità straordinaria. Le escursioni sul Delta del Po comprendono una sosta all’Isola dell’Amore di 45 minuti circa. Durante il periodo estivo, avremo così il tempo per un bagno rinfrescante. Pranzo a bordo con tre portate. Il primo piatto è il risotto alla marinara, lo storico della tradizione Carli (riso Delta del Po IGP). Il riso unito ai sapori dell’Alto Adriatico è il simbolo del legame tra l’uomo e queste terre. Il secondo piatto è una frittura mista di pesce, ricca ed a regola d’arte. Contorno di patate fritte e zucchine. Non mancherà il dolce, la ”brazadela” la tipica ciambella ferrarese. Acqua, vino e caffè sono inclusi. In caso di condizioni meteo sfavorevoli, l’itinerario può subire delle modifiche. In caso di mare mosso, l’escursione si svolgerà all’interno delle Valli di Comacchio, un percorso interamente in acque interne, dove non c’è nessun problema per quanto riguarda il moto ondoso. Nelle giornate in cui è prevista pioggia è consigliato portare l’abbigliamento giusto come giacca impermeabile, ombrello etc. in questi casi ed in queste giornate spesso il Delta dà il meglio di sè. Dopo lo sbarco trasferimento a Pomposa per la visita dell’Abbazia. Procedendo lungo la statale Romea che collega Ravenna a Mestre, improvvisamente ai confini con il Parco del Delta del Po balza agli occhi il grande campanile dell’abbazia di Pomposa. Si tratta di una presenza disarmante alta ben 48 metri che emerge con tutta la sua potenza dalla verde pianura circostante, trasformando di fatto quest’area in un polo attrattivo per chiunque si trovi a passare da queste parti. Proprio qui, tra i tipici banchi di nebbia della pianura padana, sparuti gruppi di monaci benedettini decisero di avviare una piccola comunità a partire dal VI-VII secolo d.C. Dopo la visita trasferimento in albergo per la cena ed il pernottamento.

 

3° GIORNO: TRESIGALLO

Dopo la prima colazione partenza per Tresigallo, la città Metafisica. A metà strada tra Ferrara e le Valli di Comacchio, immersa nel verde della pianura ferrarese, prende forma Tresigallo, una città utopica e ideale. Palazzi di mille colori, torrette, portici di marmo, cilindri, coni, parallelepipedi, archi che si perdono all’orizzonte: passeggiare in questi luoghi è un’esperienza unica e ricca di fascino. Il silenzio che avvolge il paesaggio, interrotto dal cadenzato fluire dell’acqua della fontana, ci proietta in una dimensione sospesa tra geometria e sogno. Tour completo per apprendere a pieno la visione e il disegno di Tresaigallo da un punto d vista architettonico, artistico , sociale ed urbanistico. Pranzo tipico e partenza del viaggio di rientro.

 

LA QUOTA COMPRENDE:
viaggi in bus granturismo con posti preassegnati
accompagnatore per tutta la durata del viaggio
pensione completa con bevande
ingressi
visite guidate come da programma
tassa di soggiorno
assicurazione medico bagaglio
LA QUOTA NON COMPRENDE:
assicurazione annullamento 50 euro
supplemento camera singola 100 euro
navetta da e per punto di incontro 20 euro a tratta
extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

 

foto Di Vanni Lazzari – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=81970255