LA STRADA DEL PROSECCO

17-19 Giugno 2022

costo a persona 465 euro

 

1° giorno: CONEGLIANO E LA STRADA DEL PROSECCO

Partenza in mattinata e viaggio alla volta del Veneto. Escursione dell’intera giornata nelle colline trevigiane. Prima tappa Conegliano, dominata dal suo Castello, vi accoglie con la bella scalinata degli Alpini; il centro storico conserva splendidi palazzi rinascimentali affrescati, oltre alle mura trecentesche e al castello; visita al Duomo del XIV secolo che ospita la magnifica e celebre Pala di Cima da Conegliano. In Piazza Cima si può ammirare il neoclassico Teatro Accademia e il Loggiato della Scuola Santa Maria dei Battuti. Da Conegliano, l’escursione prosegue lungo la Strada del Prosecco, anfiteatro naturale che si apre tra Conegliano e Valdobbiadene. Nel percorso si sosta a San Pietro Di Feletto, dove meritano attenzione gli affreschi romanico-bizantini, recentemente restaurati. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, sosta al Molinetto della Croda, un angolo suggestivo della Marca Trevigiana, rimasto intatto: una cascata vicino ad un vecchio mulino con ruota di legno dove si può assistere alla macinatura del grano. Degustazione di vini e in serata trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

 

2° giorno: TREVISO 

Prima colazione in hotel.  Intera giornata dedicata alla  visita guidata di Treviso: detta anche ‘piccola Venezia’, completamente costruita sull’acqua attraversata da due fiumi: il Sile e il Botteniga, come citato da Dante nella Divina Commedia. Questi fiumi di risorgiva, quindi sempre con lo stesso livello e la stessa temperatura, hanno caratterizzato la vita degli abitanti: mulini, trasporti, attività commerciali e la produzione del famoso Radicchio Rosso di Treviso. Il percorso guidato toccherà Ponte Dante e il Quartiere Latino, l’Isola della Pescheria, i Buranelli, Piazza Duomo e la Canoniche, la Galleria della Strada Romana, la Fontana delle Tette, il Calmaggiore e infine Piazza dei Signori con l’esterno del Palazzo dei Trecento. Pranzo tipico in ristorante in corso di escursione. In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento.

 

3° giorno: GROTTE DEL CAGLIERON – CASTELFRANCO VENETO

Prima colazione in hotel e trasferimento a Fregona per l’escursione alle grotte del Caglieron.  Uno spettacolo naturale tra i più belli della provincia di Treviso: un ambiente veramente singolare formato da una serie di antri che si sono formati nei secoli in seguito all’opera della natura e dell’uomo presso una forra scavata dalle acque del torrente omonimo. Le Grotte del Caglieron sono situate in località Breda di Fregona, vicino a Vittorio Veneto, il complesso consta di una serie di cavità, parte delle quali di origine naturale e parte di origine artificiale.Quella naturale è una profonda forra incisa dal torrente Caglieron su strati di conglomerato calcareo, di arenaria e di marne del Miocene medio. Numerose sono le cascate, alte parecchi metri, con alla base enormi marmitte. Nella parte più profonda si notano sulle pareti grandi concrezioni calcaree piuttosto impure che chiudono in parte la volta, dando all’insieme l’aspetto di una grotta. Al termine pranzo tipico in ristornate e nel pomeriggio proseguimento verso Castelfranco Veneto dove giunti nel centro storico è impossibile non notare il Castello, nel cui interno è situato il Duomo con la famosa Pala del Giorgione (1504). Visita guidata e nel pomeriggio partenza del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata.

 

 

LA QUOTA COMPRENDE:

trattamenti di pensione completa con bevande ai pasti;

visite guidate

viaggio in bus

assistente agenzia

tassa di soggiorno

radioline

sistemazione in hotel

degustazione vini in zona Prosecco 1° giorno;

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 

Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Supplemento singola 70 euro

assicurazione annullamento 20 euro

 

Foto Di Didier Descouens – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15354497