IMPORTANTI NOVITA’ PER MSC LIRICA – Trieste, nuovo porto d’imbarco in Italia e Siracusa, nuova destinazione in Sicilia

MSC Crociere questa volta riserva ai suoi clienti due interessanti novità a bordo di MSC Lirica.

La prima è una crociera di sette notti, dall’8 maggio al 12 giugno e dal 18 settembre al 23 ottobre 2020, alla scoperta delle perle dell’ Adriatico, con partenza da Venezia il venerdì alla volta di Dubrovnik, in Croazia, per poi fare scalo nelle isole greche di Corfù e Cefalonia, in Grecia, fino Kotor, in Montenegro. La novità è che, nel ritorno, dopo aver toccato Spalato, per la prima volta la nave sosterà a Trieste dove il giovedì sarà possibile effettuare un nuovo imbarco, prima di raggiungere Venezia.

L’altra interessante novità è che per la prima volta gli ospiti a bordo di MSC Lirica raggiungeranno Siracusa. Infatti, a partire dal 22 giugno e fino al 7 settembre 2020 con partenza ogni lunedì l’itinerario della crociera, dopo la visita di due destinazioni della top ten di MSC Crociere, La Valletta a Malta, e Dubrovnik in Croazia, prevederà lo scalo a Siracusa, città ricca di storia e testimonianze della passata grandezza di cui ne rappresenta il faro. Lo stesso oratore Cicerone la definì “La più bella città della Magna Grecia”, racchiusa nella cornice del suo porto naturale, col l’isola di Ortigia da un lato e l’altopiano di Epipoli alla spalle. Nella città, ritenuta capitale culturale e Patrimonio Unesco dal 2005, sarà possibile visitare il Parco Archeologico di Neapolis.

MSC Lirica, con le sue 992 cabine è sinonimo di eleganza , confort e ospitalità. I suoi ospiti potranno godere di un’atmosfera piacevole e rilassante negli ampi spazi dotati di finestre panoramiche con vista sul mare. Tra le varie sale, il raffinato Beverly Hills Bar e il tradizionale Lord Nelson Pub in perfetto stile inglese.
Sono disponibili per i bambini un’area giochi creata in collaborazione con Lego Group e Chicco e uno spray park con giochi d’acqua. E’ presente a bordo anche un’Area Spa per rilassarsi e il Broadway Theatre per l’intrattenimento serale.